ANNO SCOLASTICO 2021/2022


PERCORSI CISCO

Indirizzo Informatica e Telecomunicazioni – articolazione Informatica

Nell’a.s. 2015/16 il collegio dei docenti ha deliberato l’integrazione curriculare della disciplina Sistemi e Reti, mediante l’adesione al programma di formazione internazionale, validato dal MIUR: Cisco Networking Academy – CNA.

Tale programma è stato, in seguito, inserito nell’ambito dei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento, destinati alle classi del secondo biennio e del monoennio dell’Indirizzo Informatica e Telecomunicazioni, in quanto consente agli allievi di sviluppare e certificare le loro competenze relative all’istallazione, alla configurazione e alla connessione dei devices alla rete, nonché alla sicurezza in rete.

Per l’a.s. 2021/22 è previsto lo svolgimento dei seguenti percorsi:


IT Essentials v 7.0 (classi terze)

Il percorso è orientato alla formazione di un Tecnico Informatico specializzato nella progettazione di configurazioni PC/Server, nell’assemblaggio, nell’installazione e configurazione di Software di base e applicativo e nella risoluzione dei problemi di PC. Infatti, tale corso fornisce un’introduzione completa al settore IT e una presentazione approfondita dei personal computer, dell’hardware e dei sistemi operativi. Gli studenti possono quindi apprendere il funzionamento dei diversi componenti hardware e software e le best-practice da seguire per la manutenzione, la sicurezza e la protezione.

La formazione è articolata in orario curriculare, assistita da un docente istruttore abilitato Cisco, e in orario extracurriculare, mediante l’utilizzo della piattaforma multimediale di e-learning della Cisco (portale www.netacad.com) che prevede attività quali esercitazioni interattive, quiz, flashcards, esami intermedi ed esame finale per il conseguimento della certificazione Cisco.

Il percorso favorisce l’acquisizione di competenze specifiche che consentono agli allievi di effettuare le seguenti operazioni:

  • Scegliere i componenti appropriati per costruire, riparare o aggiornare i personal computer.
  • Spiegare come utilizzare in maniera corretta gli strumenti e come lavorare in modo sicuro in laboratorio.
  • Installare i componenti per costruire, riparare o aggiornare i personal computer.
  • Spiegare come effettuare la manutenzione preventiva e il troubleshooting dei personal computer.
  • Installare i sistemi operativi Windows.
  • Eseguire la gestione e la manutenzione dei sistemi operativi Windows.
  • Configurare i computer per la comunicazione in rete.
  • Configurare i dispositivi per la connessione a Internet e ai servizi cloud.
  • Spiegare come utilizzare, configurare e gestire i laptop e i dispositivi mobili.
  • Spiegare come configurare, proteggere e fare troubleshooting di sistemi operativi mobili, Mac e Linux.
  • Installare e condividere una stampante per soddisfare le richieste del cliente.
  • Implementare la sicurezza di base per host, dati e rete.
  • Illustrare i ruoli e le responsabilità del professionista IT.
  • Eseguire troubleshooting hardware e software più complesso.

Durata: 50 ore


 

CCNA: Introduction to Networks v 7.0 (classi quarte)

Il percorso è il primo dei tre corsi CCNA ed è finalizzato alla preparazione al lavoro di networking di livello base. Infatti, tale corso introduce architetture, modelli, protocolli ed elementi di rete che connettono utenti, dispositivi, applicazioni e dati attraverso internet e attraverso le moderne reti di computer, inclusi l’indirizzamento IP e gli elementi di base Ethernet. Alla fine del corso, gli studenti possono costruire semplici reti locali (LAN) che integrano schemi di indirizzamento IP, sicurezza di rete fondamentale ed eseguire configurazioni di base per router e switch.

 La formazione è articolata in orario curriculare, assistita da un docente istruttore abilitato Cisco, e in orario extracurriculare, mediante l’utilizzo della piattaforma multimediale di e-learning della Cisco (portale www.netacad.com) che prevede attività quali esercitazioni interattive, quiz, flashcards, esami intermedi ed esame finale per il conseguimento della certificazione Cisco.

Il percorso favorisce l’acquisizione di competenze specifiche che consentono agli allievi di effettuare le seguenti operazioni:

  • Configurare switch e dispositivi finali per fornire l’accesso alle risorse di rete locali e remote.
  • Spiegare in che modo i protocolli di livello fisico e di collegamento dati supportano il funzionamento di Ethernet in una rete commutata.
  • Configurare i router per abilitare la connettività end-to-end tra dispositivi remoti.
  • Creare schemi di indirizzamento IPv4 e IPv6 e verificare la connettività di rete tra i dispositivi.
  • Spiegare come i livelli superiori del modello OSI supportano le applicazioni di rete.
  • Configurare una piccola rete con best practices per la sicurezza.
  • Risolvere i problemi di connettività in una rete di piccole dimensioni.

Durata: 50 ore


CCNA: Switching, Routing, and Wireless Essentials v 7.0 (classi quinte)

Il percorso è il secondo dei tre corsi CCNA ed è orientato alla formazione di un Amministratore di rete specializzato nella progettazione, nell’installazione, nella configurazione e risoluzione dei problemi di rete. Infatti, tale corso si concentra sulle tecnologie di commutazione e sulle operazioni di router che supportano reti di piccole e medie imprese e include reti locali wireless (WLAN) e concetti di sicurezza. Gli studenti imparano i concetti chiave di commutazione e routing. Possono eseguire la configurazione di rete di base e la risoluzione dei problemi, identificare e mitigare le minacce alla sicurezza LAN e configurare e proteggere una WLAN di base.

 La formazione è articolata in orario curriculare, assistita da un docente istruttore abilitato Cisco, e in orario extracurriculare, mediante l’utilizzo della piattaforma multimediale di e-learning della Cisco (portale www.netacad.com) che prevede attività quali esercitazioni interattive, quiz, flashcards, esami intermedi ed esame finale per il conseguimento della certificazione Cisco.

Il percorso favorisce l’acquisizione di competenze specifiche che consentono agli allievi di effettuare le seguenti operazioni:

  • Determinare come un router inoltrerà il traffico in base al contenuto di una tabella di instradamento.
  • Spiegare come funziona il passaggio in una piccola e media impresa di Rete.
  • Utilizzare strumenti di monitoraggio e protocolli di gestione della rete per la risoluzione dei problemi di reti di dati.
  • Configurare gli strumenti di monitoraggio disponibili per le piccole e medie imprese di reti.
  • Configurare le impostazioni iniziali su un dispositivo di rete.
  • Configurare le porte dello switch Ethernet.
  • Implementare le VLAN.
  • Implementare il routing statico e RIPv2.
  • Implementare DHCP su un router.
  • Implementare la traduzione degli indirizzi di rete (NAT).
  • Implementare gli elenchi di controllo di accesso (ACLs) per filtrare il traffico.

Durata: 70 ore